Incontro sul tema: "Patrimonializzazione condivisa dei beni culturali: il caso dell'Ecomuseo"

Immagine lista: 
28/02/2018
Museo di Roma in Trastevere

Incontro per docenti e studenti universitari, a cura di Vincenzo Padiglione.
L’Ecomuseo è un museo di innovativa concezione che, dando un rilievo particolare alla contemporaneità, riesce a promuovere la conoscenza dei beni di variegata natura e tipologia (beni archeologici, storico-artistici, etnoantropologici e naturalistici), anche per meglio conservarne l’eredità, indubbiamente fragile, trasmetterla alle future generazioni, inscriverne i caratteri materiali e immateriali nei progetti di sviluppo e partecipazione locale. In particolare l’ecomuseo si presta in particolare a promuovere la documentazione e la valorizzazione della complessa integrazione tra patrimonio naturale e storico culturale così come sì dà nella nozione di paesaggio e nella pratica di vita sociale. 

Vincenzo Padiglione è professore di prima fascia all’Università di Roma “La Sapienza”, dove insegna Antropologia culturale, Antropologia museale, Etnografia della comunicazione, Museologia. Ha tenuto corsi in Spagna, Stati Uniti e Brasile. Ha progettato l’EtnoMuseo Monti Lepini (Roccagorga,Lt); il Museo del Brigantaggio (Itri, Lt); Ludus, Museo Etnografico del Giocattolo (Sezze, Lt), in coll. con F. Caruso, il Museo del Brigantaggio dell’Alto Lazio (Cellere, Vt), Il Museo delle Scritture di Bassiano (LT) Il Museo dell'Infiorata di Genzano (RM); in collaborazione con V. Lattanzi, il Museo delle Terre di Confine di Sonnino (LT).
Direttore dal 2001 della rivista quadrimestrale «AM - Antropologia museale», ha realizzato video etnografici e pubblicato numerosi saggi, tra gli ultimi, “Mettere in valore l’immateriale. Note di antropologia museale” pp.179-192 in  Effimero. Il dispositivo espositivo tra arte e antropologia. A cura di F. Gallo e A. Simonicca Roma: CISU (2016); “L’installazione etnografica. Per continuare il dialogo tra storia dell’arte e antropologia”, (pp.157-170) in L. Branchesi, V. Curzi, N. Mandarano ( a cura di) Comunicare il museo oggi. Dalle scelte museologiche al digitale, Milano: Skira (2016); “Etnografi riflessivi e vulnerabili”, L’Uomo, 1, pp.121-127 (2016); Etnografia del Contemporaneo III: Le Comunità Patrimoniali a cura di V. Padiglione e A. Broccolini, in Am - Antropologia museale, #37-39, 2017, Imola: Editrice la Mandragora. Di recente ha curato la realizzazione presso il Castello di Roccasinibalda Ri) della mostra StraVolti, Maschere abitate ed altri eccessi sociali (2016 in corso); in coll. con M.P. De Palma, dell’Installazione Per Piccina che tu sia. Memorie e inquietudini dell’abitare, Museo delle Culture, Castello d’Albertis, Genova (2017 in corso)

Informazioni

Luogo Museo di Roma in Trastevere
Orario

Mercoledì 28 febbraio 2018
alle ore 16.00

Durata: circa 90 minuti

Biglietto d'ingresso

L'incontro è gratuito

Informazioni

Prenotazione obbligatoria
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

Numero massimo di partecipanti: 70 persone

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

Sapienza Università di Roma
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

Università degli Studi Roma Tre
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica
(magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

Accademia di belle Arti
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Tipo
Incontro
Organizzazione

Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Roma e Zètema Progetto Cultura

Prenotazione obbligatoria

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
20171010
240567
Musei in Comune
10/10/2017 - 19/05/2018
Incontri per docenti e studenti universitari